Al mio cagnolino e amico Charly

image

Poesia di mia madre, amica degli animali, 8 novembre 2015

Ti ho conosciuto biondo e riccioluto
Pieno di paura per le troppe sgridate
che qualcuno senza scrupoli ti aveva rivolto.
Ti affidasti a me, una sconosciuta.
Ti accarezzai e ti portai con me.
Eri buono e sempre allegro,
E qualche volta anche un po’ monello
Ma eri così bello!
E la giovinezza avevi all’orizzonte.

Siamo stati insieme sedici anni
E sono tante le storie
E le giornate vissute insieme.

Tutti si innamoravano di te
Bambini, nonni e signorine.
Eri felice, correvi e ridevi.
Sì, ridevi! Giocando per le spiagge e i giardini.

Charly, cagnolino mio bello, ti ho voluto bene tanto
Perché tu amavi tutti noi
Ma più di tutti “zio” Ilario.
Sentivi la sua voce e… saltellavi di felicità e facevi moinerie.

Avevi un altro amico, Raffaele
Che camminaste insieme felici per le strade e le vie
Da tutti ammirati e anche un po’ invidiati.
Infatti ti hanno percosso, bastonato e anche avvelenato.
Piccolo mio, quanto hai patito!

Quante storie insieme abbiam vissuto.
Abbiamo anche viaggiato,
E tu ubbidiente ti sei sempre adattato.
Piccolo amico mio,
Quanta dedizione hai dato.
Io ti confidavo le gioie e le pene…
Tu annuivi, cambiavi espressione
E per amore i piedi mi baciavi.

Eri accerchiato di gatti e gattini
E tutti loro accettavi, proteggevi e cullavi.
I tempi stringono e tu per gli anni e malanni
Sempre più declinavi.

Stavi sempre più male,
Con gli occhi me lo comunicavi.
Io un po’ ti aiutavo,
Ma anch’io ero presa da alcuni guai.
Parlavo con te e tu mi capivi.

Caro Charly, cagnolino mio,
Hai mantenuto dignità e amore.
Quanto dolore ho avuto a portarti via di casa
Per farti curare dal veterinario.
Tu ancora non ti sentivi solo e ti affidasti a me.

Ti tenni per le zampette
Fino a quando hai chiuso gli occhi.
Eri sereno e dolce,
Con la testina poggiata sulla zampetta,
Fino all’ultimo bello, ancora.

Ti portai in macchina per l’ultima volta,
Con molto dolore.
Ti adagiai in un bel campo verde
Con qualche fiore come piaceva a te, per ruzzolare.

Piccolo dolce cagnolino mio,
Mi manchi!

Ervenzia Franzè

image

Annunci

7 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...